Varese, arriva Gino Paoli al Premio Chiara

Il cantautore sarà intervistato il 20 maggio per il Premio Chiara "Le Parole della Musica".

Domenica 20 maggio la Sala Napoleonica delle Ville Ponti, ospiterà Gino Paoli intervistato per il Premio Chiara "Le Parole della Musica" da Enrico de Angelis e Antonio Silva, conduce Vittorio Colombo con il sostegno di Openjob metis.

“Per la sua prolifica attività come cantautore e poeta in musica, dalla quale sono scaturite canzoni simbolo della musica italiana. Testi e melodie senza tempo, capaci di rimanere impressi nel cuore di più generazioni.

”Il Premio Chiara Le Parole della Musica è organizzato dagli Amici di Piero Chiara con il contributo di Regione Lombardia e il patrocinio e sostegno di diversi enti pubblici e privati tra cui Repubblica e Canton Ticino, Fondazione AEM gruppo a2a, Comunità di lavoro Regio Insubrica, Comune di Varese, Fondazione Comunitaria del Varesotto e Camera di Commercio Varese.

Il Premio è dedicato a cantautori di fama nazionale e internazionale, celebrando il fondamentale legame tra parole e musica ed esaltando il talento degli artisti più prestigiosi.

In esso la parola si offre come mezzo trainante dell’espressione artistica dell’autore: nella cerimonia di conferimento il pubblico dell’artista potrà conoscerlo meglio attraverso il suo racconto.

Il Premio è stato conferito negli anni a Francesco Guccini, Paolo Conte, Luciano Ligabue, Gianna Nannini, Francesco De Gregori e Roberto Vecchioni.

Il riconoscimento verrà consegnato dal dott. Marco Vittorelli, Presidente di Openjobmetis. “Siamo davvero orgogliosi, dichiara il Presidente di Openjobmetis - di consegnare questo riconoscimento a Gino Paoli e di sostenere un Premio che dà valore alle parole che accompagnano le melodie.

Grazie a Gino Paoli per la poesia con cui riesce a ricordarci della nostra umanità e dell’impegno che è necessario mettere nel nostro cammino. Noi proviamo ogni giorno a contribuire al miglioramento della vita delle persone che certamente passa anche dalle loro condizioni lavorative."

Come fare per partecipare

Gli organizzatori segnalano che vengono messi a disposizione appositi biglietti onde avere precedenza nell’accesso alla Sala Napoleonica delle Ville Ponti di Varese.

La distribuzione dei biglietti (a titolo gratuito) avverrà in data mercoledì 16 maggio p.v. dalle 17.30 alle 18.30 presso la Sala Montanari di Varese, piazza Bersaglieri 1. Sarà possibile ritirare un massimo di 6 biglietti a persona. Si precisa che il possesso del biglietto non costituisce requisito indispensabile per l’accesso alla sala: salvo diversa comunicazione da parte nostra, l’ingresso sarà consentito anche a chi non ne è in possesso. Si raccomanda ai possessori di biglietto di presentarsi con congruo anticipo all’ingresso della villa, onde poter beneficiare della precedenza accordata.

Notizie in evidenza