Claudio Stefanoni alla mostra fotografica Opera Libera a Villa Giulia a Roma

è
stata inaugurata il 4 luglio presso la Sala della Fortuna di Villa Giulia a Roma mostra Opera Libera dove sono esposte  foto di Claudio Stefanoni Alla mostra sono esposti diversi gruppi di opere che nascono dalla partecipazione attiva degli utenti in una riscoperta del patrimonio artistico, culturale e archeologico come bene appartenente a tutti. In particolare, l'esposizione è il risultato di tre diverse iniziative:
,
Connected Open ...

è stata inaugurata il 4 luglio presso la Sala della Fortuna di Villa Giulia a Roma mostra Opera Libera dove sono esposte  foto di Claudio Stefanoni

Alla mostra sono esposti diversi gruppi di opere che nascono dalla partecipazione attiva degli utenti in una riscoperta del patrimonio artistico, culturale e archeologico come bene appartenente a tutti.

In particolare, l'esposizione è il risultato di tre diverse iniziative: , Connected Open Heritage e il concorso di arte contemporanea EneganART.

[caption id="attachment_40950" align="alignnone" width="640"] Claudio Stefanoni whitemayer[/caption]

La mostra d'arte e fotografia, promossa dal Museo Nazionale Etrusco a cura di Maria Pia Bevilacqua e Sara Maria d'Onofrio, insieme a Wikimedia Italia e EneganART, nasce con l'obiettivo di valorizzare e rendere accessibile a tutti il patrimonio culturale e rappresenta un'occasione di confronto con le istituzioni sul tema della cultura libera

Opera Libera è stata concepita appositamente per dialogare con i pezzi della ricca collezione del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia.

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=ukYfgdpM3yY]

Ad esporre ci sarà  anche il nostro Claudio Stefanoni  con una sua fotografia nella "sala degli ori rubati" della collezione Castellani.

Claudio è un dipendente della SEA Aeroporti di Milano spa con la passione per la fotografia che l'ha catturato quando era ancora giovanissimo. [caption id="attachment_42778" align="alignnone" width="552"] Claudio Stefanoni[/caption] Ha già partecipato a mostre e ha vinto concorsi un suo progetto nato e concluso nel 2016 centrato sulla cartiera Vita & Mayer abbandonata, adatta per testare le sue capacità fotografiche e conoscersi attraverso le sue fotografie è stato esposto alla Malpensa. Somma Lombardo 13 luglio 2017 Fabrizio Sbardella