Il 15 settembre 1924 è nato Lucebert, artista del verso

Il 15 settembre 1924 è nato Lucebert, artista del verso   Il 15 settembre 1924 è nato ad Amsterdam l’artista e poeta Lucebert, nome d’arte di Lubertus Jacobus Swaanswijk. Ha studiato all’Istituto di Arti e Mestieri di Amsterdam, ma all’età di 14 anni ha scelto di diventare un senzatetto: uno stile di vita che caratterizzerà i successivi dieci anni della sua vita. Nel 1947 un convento francescano gli ha offerto un alloggio in cambio di una grande pittura murale di soggetto...

Il 15 settembre 1924 è nato Lucebert, artista del verso   Il 15 settembre 1924 è nato ad Amsterdam l’artista e poeta Lucebert, nome d’arte di Lubertus Jacobus Swaanswijk. Ha studiato all’Istituto di Arti e Mestieri di Amsterdam, ma all’età di 14 anni ha scelto di diventare un senzatetto: uno stile di vita che caratterizzerà i successivi dieci anni della sua vita. Nel 1947 un convento francescano gli ha offerto un alloggio in cambio di una grande pittura murale di soggetto religioso. Il suo lavoro, però, non è stato apprezzato dalle suore, che hanno imbiancato la parete. Giovanissimo, è entrato a far parte del gruppo Cobra: era considerato il poeta del movimento e il suo lavoro artistico era fortemente connesso al linguaggio, alla parola e alla poesia. Ha partecipato alla prima mostra del gruppo Cobra, ad Amsterdam nel 1949. Determinato e convinto che fosse necessario restituire alla parola poetica la sua funzione di cambiamento sociale, ha scritto versi emblematici, diretti alle coscienze, vicini alle istanze di uguaglianza e rispetto dei diritti umani. E’ stato un convinto attivista contro l’apartheid. Le sue poesie sono state pubblicate nel volume “Gedichten 1948-1965" (Poesie 1948-1965), da lui stesso illustrato. Artista del verso, è particolarmente conosciuto nei Paesi Bassi per le sue insegne luminose, fra cui quella che era installata sul tetto di un edificio di proprietà di una compagnia di assicurazioni di Rotterdam e che recitava: “Alles van waarde is weerloos” (Ogni cosa che vale è nuda). E’ il verso di una sua poesia. Oggi tre edifici vicini a quello originario hanno installato lo stesso verso, con la firma “Lucebert”. L’artista è morto ad Alkmaar, nei Paesi Bassi, il 10 maggio 1994.    Roberto Malini Cultura e Diritti Civili Varese Press   Nelle foto, l’insegna “Alles van waarde is weerloos” su un edificio di Rotterdam; “Alchetron”; “Figure”.