Il 13 settembre 1874 è nato Schoenberg, genio musicale e pittorico

Il 13 settembre 1874 è nato Schoenberg, genio musicale e pittorico Il 13 settembre 1874 è nato a Vienna, in seno a una famiglia ebraica, il musicista e pittore Arnold Schoenberg. Compositore geniale, fra i primi ad esprimersi al di fuori delle funzioni della musica tonale, padre dalla musica dodecafonica, è stato anche un pittore di notevole talento, assolutamente originale e da riscoprire. Il suo lavoro pittorico è spesso associato alla Secessione e all’Espressionismo, a Kandinsky e Kokoschk...

Il 13 settembre 1874 è nato Schoenberg, genio musicale e pittorico Il 13 settembre 1874 è nato a Vienna, in seno a una famiglia ebraica, il musicista e pittore Arnold Schoenberg. Compositore geniale, fra i primi ad esprimersi al di fuori delle funzioni della musica tonale, padre dalla musica dodecafonica, è stato anche un pittore di notevole talento, assolutamente originale e da riscoprire. Il suo lavoro pittorico è spesso associato alla Secessione e all’Espressionismo, a Kandinsky e Kokoschka, ma Schoenberg rappresenta qualcosa di diverso: un innovatore, un iniziatore, un maestro da cui non è ancora nata una scuola. Ha realizzato le sue opere più importanti fra il 1906 e il 1912: settanta dipinti e poco più di centosettanta acquerelli e opere grafiche. E’ l’artista dell’inconscio, del mondo onirico, dei paesaggi e dei personaggi che abitano nelle zone selvagge e inesplorate della psiche. Roberto Malini Cultura e Diritti Civili Varese Press Nella foto, alcune opere di Arnold Schoenberg