Usa, fa pipì in pubblico in aereo, arrestato

Nessuno sull'aereo poteva credere a quello che stava vedendo: tutto è successo su un volo partito da Denver a South Carolina (USA) e diretto verso Charleston. Secondo un rapporto della polizia, un passeggero ubriaco, tale Michael Haag, a bordo di un aereo della Frontier Airlines, ha iniziato ad andare in escandescenza iniziando a molestare le donne che dormivano sui sedili accanto a lui, toccandole. Alla fine l'uomo è stato bloccato da vari membri dell'equipaggio e messo a sedere in una delle file posteriori per calmare la situazione. All'improvviso, il passeggero ha urinato attraverso lo spazio tra i sedili di fronte a lui, sui passeggeri seduti davanti. Un passeggero ha ripreso la scena con il telefonino. A questo punto il pilota ha deciso di atterrare a Charleston, dove il passeggero ubriaco è stato arrestato. Ora rileva Giovanni D’Agata presidente dello “Sportello dei Diritti”, rischia fino a 20 anni di carcere e il pagamento delle spese per l'atterraggio di emergenza.

Lecce, 22 maggio 2018                                                                                                                                                                                            

Giovanni D’AGATA