ON. GRIMOLDI (LEGA NORD) – RAPINA SARONNO: TUNISINO ARMATO DI MACHETE ERA PREGIUDICATO

ON. GRIMOLDI (LEGA NORD) –  RAPINA SARONNO: TUNISINO ARMATO DI MACHETE ERA PREGIUDICATO E IRREGOLARE? PERCHÉ NON È STATO ESPULSO? MINISTRO ALFANO CI RISPONDA "Complimenti ai Carabinieri di Saronno per aver individuato e arrestato il rapinatore che il 18 marzo ha gravemente ferito un imprenditore a colpi di machete per rapinarlo. Questo criminale, un 26enne tunisino, era un immigrato irregolare, senza permesso di soggiorno ed un pregiudicato, per cui non avrebbe dovuto trovarsi sul nostro...

ON. GRIMOLDI (LEGA NORD) –  RAPINA SARONNO: TUNISINO ARMATO DI MACHETE ERA PREGIUDICATO E IRREGOLARE? PERCHÉ NON È STATO ESPULSO? MINISTRO ALFANO CI RISPONDA "Complimenti ai Carabinieri di Saronno per aver individuato e arrestato il rapinatore che il 18 marzo ha gravemente ferito un imprenditore a colpi di machete per rapinarlo. Questo criminale, un 26enne tunisino, era un immigrato irregolare, senza permesso di soggiorno ed un pregiudicato, per cui non avrebbe dovuto trovarsi sul nostro territorio. Perché questo delinquente era rimasto qui e girava libero e indisturbato sul nostro territorio? Rivolgeremo un'altra interrogazione parlamentare, l'ennesima, al ministro Alfano per sapere perché questo delinquente non era stato espulso, una risposta che deve soprattutto alla vittima della ferocia di questo criminale..." Lo dichiara l'on. Paolo Grimoldi, Segretario della Lega Lombarda e deputato della Lega Nord Fabrizio Carcano Ufficio Stampa Lega Lombarda