IL DUC DI BUSTO ESEMPIO PER ROMA CAPITALE

  OGGETTO: IL DUC DI BUSTO ESEMPIO PER ROMA CAPITALE     Si è svolto il 21 luglio, presso la sede di Ascom Roma, un convegno tecnico di presentazione delle reti d’impresa lombarde e dei distretti del commercio. Il vice presidente del Distretto del commercio di Busto Arsizio, Rudy Collini, è stato invitato da Confcommercio Lombardia per portare la testimonianza dell’esperienza lombarda dei distretti e nello specifico l’esperienza di Busto Arsizio come modello di successo lomba...

  OGGETTO: IL DUC DI BUSTO ESEMPIO PER ROMA CAPITALE     Si è svolto il 21 luglio, presso la sede di Ascom Roma, un convegno tecnico di presentazione delle reti d’impresa lombarde e dei distretti del commercio. Il vice presidente del Distretto del commercio di Busto Arsizio, Rudy Collini, è stato invitato da Confcommercio Lombardia per portare la testimonianza dell’esperienza lombarda dei distretti e nello specifico l’esperienza di Busto Arsizio come modello di successo lombardo (ed è stata l’unica esperienza presentata). All’incontro hanno partecipato l’assessore alle attività produttive di Roma, Marta Leonori, il presidente e direttore di Ascom Roma (associazione che rappresenta circa 24 mila attività commerciali), il segretario generale Confcommercio Lombardia Giovanna Mavellia, oltre a  sindaci e assessori dei 14 municipi di Roma Capitale (circa 40 persone). Così Collini: “l’esperienza di Busto, che ho raccontato e presentato in circa 25 minuti, è stata molto apprezzata ed è risultata perfettamente compatibile e integrabile con le realtà vissute quotidianamente dai 14 municipi e con il progetto che Roma Capitale e Regione Lazio stanno predisponendo per supportare la nascita di realtà simili ai distretti lombardi nel loro tessuto regionale e cittadino”.