Casorate, nuovo governo e vecchie multe

  Solita vergogna all'italiana, i problemi della vecchia amministrazione ricadono su quella recente. Come al governo nazionale, anche in quelli locali è sempre colpa di chi amministrava prima. Si tratta di vecchie multe saltate fuori solo ora???? Ma chi stava alla opposizione dormiva? O non si dovevano fare oppure perchè se si sono fatte sono rimaste nei cassetti?  E ora che succede: «Mandiamo le richieste, poi si vedrà caso per caso, potrebbero esserci casi di persone non in grado ...

  Solita vergogna all'italiana, i problemi della vecchia amministrazione ricadono su quella recente. Come al governo nazionale, anche in quelli locali è sempre colpa di chi amministrava prima. Si tratta di vecchie multe saltate fuori solo ora???? Ma chi stava alla opposizione dormiva? O non si dovevano fare oppure perchè se si sono fatte sono rimaste nei cassetti?  E ora che succede: «Mandiamo le richieste, poi si vedrà caso per caso, potrebbero esserci casi di persone non in grado di pagare. In caso di contenzioso davanti al giudice potremmo decidere di non presentarci», dichiara il nuovo sindaco Cassani. Il perchè è sempre il solito ritornello o le multe o gli aumenti. "Così le multe possono evitare aumenti d’imposte locali: Tasi, Tari e Imu rimangono invariate, l’addizionale Irpef sale da 0,55 a 0,80%, ma si alza la soglia di esenzione (da 5mila a 10mila euro). «Abbiamo esentate il 23% della popolazione, per lo più pensionati» riassume Demolli. Una vicenda nebulosa e strana, possibile tutto ciò? E se si vuole cambiare si dovrebbero buttare, invece si colpevolizza la vecchia amministrazione e i benefici andranno alla nuova. I cittadini pagano sia allora sia ora, bel modo di pensare ( sia degli uni che degli altri).   Giuseppe Criseo Varese Press