Adriano Tilgher a Laveno

Fronte Nazionale e adesione a La Destra È stato fondatore e segretario nazionale del partito politico Fronte Nazionale ( 1997), (qualche anno più tardi il nome venne modificato in Fronte Sociale Nazionale). Nel 2006 il partito ha aderito alla coalizione di Alternativa Sociale con Alessandra Mussolini, uscendone però nel 2006. Alle Elezioni politiche del 2008 Tilgher ha dichiarato il proprio sostegno al partito La Destra di Storace, Buontempo e Santanchè, stabilendovi un patto federativo che a...

Fronte Nazionale e adesione a La Destra È stato fondatore e segretario nazionale del partito politico Fronte Nazionale ( 1997), (qualche anno più tardi il nome venne modificato in Fronte Sociale Nazionale). Nel 2006 il partito ha aderito alla coalizione di Alternativa Sociale con Alessandra Mussolini, uscendone però nel 2006. Alle Elezioni politiche del 2008 Tilgher ha dichiarato il proprio sostegno al partito La Destra di Storace, Buontempo e Santanchè, stabilendovi un patto federativo che avrebbe poi portato alla totale confluenza degli iscritti del Fronte Nazionale nel partito di Storace. Ripresa delle attività "frontiste" È stato fino al 2011 responsabile del dipartimento Programma del partito La Destra [5]. Nell'estate del 2010 viene nominato da Storace commissario regionale per la Toscana, di cui diviene ufficialmente segretario dopo il congresso regionale del 30 ottobre 2011. In occasione delle Elezioni politiche del 2013 si è candidato alla Camera dei Deputati, nella circoscrizione Toscana, come terzo in lista, dietro a Francesco Storace e Livio Proietti. Esce da La Destra deluso dalla mancata sterzata "sociale" del partito nel giugno dello stesso anno e si riattiva nel Fronte Nazionale. tratto da Wikipedia