Addio a Pino Lombardo,Un’altra perdita dolorosa per il Grande Oriente d’Italia

L’Oriente Eterno ha accolto questa mattina il nostro carissimo fratello e Gran Maestro onorario Pino Lombardo.

Professore di Lingua e Letterature angloamericane all’Università di Messina, uomo probo e padre esemplare, il fratello Pino è stato un autentico e luminoso esempio per intere generazioni di liberi muratori calabresi e non di come deve essere un maestro massone.
E' la descrizione che fornisce il Grande Oriente d'Italia nel darne notizia e il dispiacere per la perdita.
Aggiungendo poi:"La sua scomparsa lascia un grande vuoto nella nostra Istituzione e nella cultura meridionale per la sua levatura intellettuale, esoterica ed umana. Il Gran Maestro, la Giunta e tutti i fratelli si stringono in catena attorno ai familiari del carissimo Pino, ai fratelli delle Rispettabili Logge Morelli di Vibo Valentia, dove fu iniziato, Ettore Ferrari di Palmi, Benjamin Franklin di Gioia Tauro e Cinque Martiri-Becciolini di Locri che hanno avuto il privilegio di averlo avuto fra le colonne".

Notizie in evidenza