Somma.Locurcio risponde sul Girasole

Ma non esiste proprio più il senso del pudore?!?! Mi è bastato leggere i primi due righi dell'articolo della prealpina di ieri, 8 giugno, per rendermi definitivamente conto che certa politica che ho ben conosciuto e subito, oggi è ancora arrogante e baldanzosa, nonostante le batoste che ha preso, non solo dai concorrenti dei partiti avversi, bensì e soprattutto dalla popolazione che non li ha più voluti e votati. Per farla breve, la frase che mi ha fatto sobbalzare è la seguente:- Se il PD vu...

Ma non esiste proprio più il senso del pudore?!?! Mi è bastato leggere i primi due righi dell'articolo della prealpina di ieri, 8 giugno, per rendermi definitivamente conto che certa politica che ho ben conosciuto e subito, oggi è ancora arrogante e baldanzosa, nonostante le batoste che ha preso, non solo dai concorrenti dei partiti avversi, bensì e soprattutto dalla popolazione che non li ha più voluti e votati. Per farla breve, la frase che mi ha fatto sobbalzare è la seguente:- Se il PD vuole "mettere le mani" sul CDA del Girasole, da cui oggi E' ESTROMESSO, lo dica apertamente. E poi ancora:- Ma non screditando la passata amministrazione... Ebbene io credo che chi ha messo pienamente le mani, sia sul Girasole che sul Bellini è stata proprio la passata amministrazione che con la prepotenza vergognosa che ha mostrato, non ha garantito la presenza e la partecipazione( come è tradizione da sempre ed in tutti gli enti in cui il Comune ha i suoi rappresentanti) delle minoranze nel CDA del Girasole, garantendosi un quorum di fedeli soldatini utili agli scopi non ancora espressi ed esplicitati , nè dai FORZO-LEGHISTI del Bellini, nè da quelli del Girasole. E' superfluo precisare che ogni decisione sostanziale deve passare anche attraverso la condivisione della attuale Amministrazione che "dovrebbe" essere rappresentata dai membri da essa designati e lì messi per perorare le cause ed i desiderata dei cittadini sommesi e non quelle dei partiti che li hanno nominati per CONCRETIZZARE i progetti dei FORZO- LEGHISTI, progetti magari non derivanti dai bisogni della città. La seconda frase parlava di "discredito" nei confronti della passata amministrazione. Beh secondo me la passata amministrazione si è discreditata da sola e completamente quando non ha riconosciuto alle minoranze lo spazio che ad esse competeva nel CDA del Girasole. Essa fece una pessima figura istituzionale, politica e strategica, poichè il consigliere di minoranza sarebbe stato uno solo contro quattro, cioè colui che non conta nulla, ma almeno avrebbe potuto conoscere i progetti di coloro che tirano le fila e quanto meno, attraverso la sua presenza, esprimere il parere di un'altra parte della città. GERARDO LOCURCIO